Menu
Facebook
Menu Articoli

Un pomeriggio a tutto riso – 17 novembre 2019

Un “pomeriggio a tutto riso” veramente particolare! Infatti l’annuale appuntamento della nostra associazione è diventato nel 2019 anche il momento di celebrare il quarantennale dell’Associazione Donne & Riso.

E allora…

Buon Compleanno Donne & Riso: 40 ANNI CON IL RISO NEL CUORE

Importanti ospiti hanno animato il pomeriggio al Teatro Civico di Vercelli per raccontare questa associazione che tanto è cambiata nei trascorsi 40 anni, ma è sempre rimasta fedele all’impegno di divulgazione e di promozione del territorio.

Gremita la platea e i palchi del teatro Civico inizia l’evento…in modo inconsueto: sipario che si apre lentamente, con in sottofondo le note di “Happy Birthday”; sul palcoscenico ci sono tutte le socie, naturalmente accompagnate dalla presidente Natalia Bobba e dal Direttore di Ente Risi, Roberto Magnaghi, che come ogni anno diventa il presentatore dell’evento.
L’emozione tocca sia la platea che si unisce in un caloroso applauso, sia le socie.

E come non essere emozionate e orgogliose di un percorso nato 40 anni fa e che continua a dare i suoi frutti: a raccontare le generazioni dell’associazione ci sono Licia Vandone, past president, e Stefania Buffa, giovanissima imprenditrice e associata.

Roberto Sbaratto, affermato attore vercellese, racconta la storia dell’associazione in questi quarant’anni. Ed è l’occasione per premiare sul palco Tonino Greppi, figlio di Rita Perazzo Greppi l’ideatrice e una delle prime fondatrici dell’associazione, nel 1979. Lo scopo all’epoca era quello di unire le donne che vivevano la vita della cascina e di coinvolgere nella promozione e divulgazione del prodotto e del territorio. Se all’inizio si parlava solo di mogli o figlie di risicoltori, attualmente l’associazione vanta la presenza di imprenditrici donne che in prima persona svolgono l’attività agricola. Ma non solo: tra le sostenitrici, insegnanti, giornaliste, blogger e altre professioniste che si partecipano alle attività dell’associazione.

Il momento successivo è dedicato alla musica interpretata dal violino della giovanissima e già attivissima Giulia Rimonda, che incanta il pubblico con la sua esibizione.

L’Assessore regionale all’agricoltura Marco Protopapa saluta la platea e si congratula con la presidente per il lavoro svolto e per l’importanza dell’associazione, per la visibilità che offre al nostro prodotto “riso”.

Nel 2019 si festeggiano anche i 70 anni della pellicola cinematografica “Riso Amaro” del regista Giuseppe De Santis, girato nella Cascina Veneria di Lignana: il critico cinematografico Giorgio Simonelli ha raccontato cosa ha comportato questo film per il territorio e come la sceneggiatura ha interpretato la vita di risaia e delle mondine.

Dal cinema all’acquerello e così incontriamo Angela Petrini, pittrice botanica che ha partecipato all’esposizione che si svolge ogni anno a Londra nei padiglioni della Lindley Society, organizzata dalla Royal Horticoltural Society. Al concorso convergono artisti, provenienti da tutto il mondo, che concorrono con sei tavole a tema corredate dalle relative indicazioni botaniche.
Angela Petrini ha partecipato con 6 tavole ad acquerello dal titolo “Rice in Italy, old and new varieties” che le hanno permesso di vincere la medaglia d’oro. Inoltre la galleria botanica più importante al mondo, quella di Mrs. Shirley Sherwood, ha acquisito due delle tavole per l’esposizione permanente. Il riso italiano ha conquistato anche l’Inghilterra.

Con l’architetto Tiziana Monterisi, che ha presentato il progetto “Rice House”abbiamo scoperto che è possibile costruire una casa con materiali provenienti dalla lavorazione degli scarti della risicoltura. Dal chicco alla casa, con più sicurezza e minor spreco.

Naturalmente all’interno del pomeriggio la consegna del premio “Donne & Riso” ad una donna…unica e incontenibile! IVA ZANICCHI
Vitalità e umorismo hanno invaso il teatro che ha tributato alla premiata applausi, risate e partecipazione. Con Natalia Bobba, dopo il saluto del Sindaco Andrea Corsaro, Iva Zanicchi ha raccontato episodi divertenti dall’inizio della sua carriera fino ai nostri giorni. Sempre impegnata in concerti, trasmissioni televisive e attualmente anche nella presentazione del suo ultimo libro autobiografico “Nata di luna buona”.
Iva ha apprezzato tantissimo la risottiera d’argento, con cui vengono premiate le “Donne & Riso” e ha confermato di essere un’appassionata cuoca e un’amante del riso italiano, che è solita utilizzare in diverse ricette.

Con le Donne del Vino il sodalizio è naturale: il riso e il vino si sposano perfettamente e la presidente dell’associazione Ivana Brignolo Miroglio ha raccontato l’attività della sua associazione sul territorio italiano.
I consigli della dottoressa Mariangela Rondanelli, Professore in Scienze e Tecniche Dietetiche presso la Facoltà di Medicina di Pavia, hanno approfondito la conoscenza sul consumo di riso e di vino.

Natalia Bobba invita sul palco Paolo Carrà, presidente di Ente Risi, che collabora e da sempre è vicino alla nostra associazione. Ente Risi ha  pubblicato il volume “Nutri la tua voglia di riso“, storie, racconti e ricette a base di riso. A tutti gli ospiti in teatro è stata regalata una copia del volume.

La conclusione del pomeriggio si avvicina: un ultimo “Happy Birthday” da cantare tutti insieme…prima di assaggiare la torta di compleanno dedicata all’associazione Donne & Riso.

Eh sì, il pomeriggio è finito, 40 anni sono passati, abbiamo vissuto tantissime emozioni e tanti cambiamenti, ma ci sono ancora tantissime cose da fare, per le donne e per il riso: siamo pronte!

 

 

Immagini di Roberto Sarasso, Gabriele Peila e Alessandra De Matteis

Un sentito ringraziamento a tutti gli sponsor che ci sostengono e ci permettono di realizzare cose belle e importanti.

Un pomeriggio a tutto riso 2019

Leggi tutto

Premio Donne & Riso XIII ed. a Claudia Ferraris

E’ sempre affascinante organizzare “Un pomeriggio a tutto riso”: dopo giorni di prove, di riunioni e telefonate…finalmente arriva il giorno della manifestazione. Il teatro ci accoglie silenzioso, mentre dietro le quinte è un lavorio continuo: tecnici, organizzatori e naturalmente tutti i protagonisti che sono prossimi alla loro esibizione.

E pochi minuti prima dell’inizio della manifestazione la platea si riempie di voci e volti che seguono con affetto e interesse la nostra manifestazione.

Quest’anno è stata un’edizione giovane e dedicata ai giovani.

Il 28 gennaio al Teatro Civico di Vercelli è stata consegnata la risottiera d’argento, premio Donne & Riso 2018 a Claudia Ferraris, illustratrice vercellese.

Claudia ha illustrato il volume “Fiabe di Riso” un ampio progetto che continua dal successo ottenuto da Expo 2015. Ad oggi sono oltre 60 i paesi nel mondo in cui è stato tradotto il testo Fiabe di Riso.

I proventi della vendita del testo sono destinati all’associazione Liberi di Scegliere.

Il premio di Donne & Riso ad una donna vercellese, un’artista sensibile e ricca di talento. 

fiabe di riso

Giovanissima la vincitrice del premio Donne & Riso 2018, come giovanissimi i protagonisti di tutto il pomeriggio.

La XIII edizione del premio dell’associazione ha avuto come tema “Il riso va a scuola: i ragazzi lo raccontano…” e sono quindi stati di scena i giovanissimi delle scuole vercellesi, novaresi e biellesi, che hanno partecipato al concorso.

Il concorso proposto dalla nostra associazione ha coinvolto tantissime scuole e moltissimi sono stati i lavori presentati dalle scuole.

Gli studenti dovevano presentare il loro “racconto del riso” scegliendo tra la canzone, la fiaba, l’articolo giornalistico e la pièce teatrale.

Tutte le esibizioni sono state fresche e simpatiche e hanno dimostrato quanto i ragazzi si impegnino lavorando insieme, coordinati da insegnanti coinvolgenti.

La regia teatrale è stata affidata all’Ass. Culturale Il Porto con Roberto Sbaratto e Cinzia Ordine.

I premiati del pomeriggio:

FIABA – “Riso rosso, riso nero e riso bianco” – I. C. Biandrate – Cl. V prim. Cameriano – Casalino

CANZONE – “Nduma mundà” – Istituto C. Serra – Cl V B prim. di Crescentino

ARTICOLO DI GIORNALE – “Ritrovato antico ricettario dei monaci cistercensi” – Cl III A second. di I grado – S. Ignazio di Santhià

ARTICOLO DI GIORNALE – “Vercelli sotto choc: dov’è Cavour?” – Cl. III A second. di I grado – S.Pertini di Vercelli

PIECE TEATRALE – “Affacciàti sul riso, sognando il rosa!” – Cl. III B second. di I grado – Mosso – I.C. di Valle Mosso – Pettinengo.

Il pomeriggio è stato condotto dal Direttore Generale dell’Ente Risi, Roberto Magnaghi, che ringraziamo per la sua sempre splendida collaborazione.

Grazie a tutti gli sponsor e naturalmente a tutti coloro che sono intervenuti. 

Arrivederci alla prossima edizione…!!!

 

 

 

 

Leggi tutto

Premio Donne & Riso – Lucilla Giagnoni

Un pomeriggio dedicato al nostro territorio e alla sua storia; il riso protagonista e tante donne e uomini a fare da coro ad un alimento che è l’oro del nostra terra. Tanti ospiti esperti e tante storie intervallate dalla bravura e dalla passione di Lucilla Giagnoni alla quale abbiamo consegnato la risottiera d’argento, premio Donne & Riso 2017.

Il teatro civico gremito ha risposto con calore all’appuntamento annuale dell’associazione: è bello ritrovarsi per conoscere qualcosa di nuovo e per ricordare qualcosa che altrimenti andrebbe perduto per sempre.

L’Associazione Donne & Riso è impegnata tutto l’anno e in varie manifestazioni per promuovere la conoscenza del nostro territorio e della cultura del riso.

Ecco la motivazione con cui è stato consegnato il premio Donne & Riso all’attrice Lucilla Giagnoni

Motivazione Premio 2017

 

Ecco l’elenco di tutti gli ospiti intervenuti:

PremioD&R2017

 

Leggi tutto

Premio Donne & Riso – XII edizione – a Lucilla Giagnoni

La dodicesima edizione del Premio Donne & Riso sarà consegnato a Vercelli, il 15 gennaio 2017, a Lucilla Giagnoni.

Attrice e autrice di teatro, artista che con la sua voce e le sue interpretazioni fa vivere tantissimi personaggi e racconti.

 

Una carriera ricchissima di spettacoli, studi e sperimentazioni.

Scopri il sito di Lucilla Giagnoni!

Lucilla Giagnoni, molto legata al territorio piemontese, è l’anima dello spettacolo dedicato al Canale Cavour, di cui nel 2016, si sono celebrati i 150 anni dall’inaugurazione.

Guarda lo spettacolo di Lucilla Giagnoni “Canale Cavour: tutto e solo di braccia e di badile”.

Appuntamento al Teatro Civico a Vercelli, il 15 gennaio 2017 alle ore 16:30 per la consegna del Premio Donne & Riso – XII edizione – a Lucilla Giagnoni, durante il Pomeriggio a tutto Riso, appuntamento annuale della nostra associazione.

Leggi tutto

Un pomeriggio a tutto riso – 15 gennaio 2017

Domenica 15 gennaio si svolgerà l’imperdibile evento dell’Associazione Donne & Riso. Un pomeriggio dedicato al riso; quest’edizione sarà dedicata alla storia del riso piemontese attraverso le parole di grandi ed appassionati esperti.

Come in ogni edizione verrà consegnato il premio “Donne & Riso – XII edizione” all’attrice e autrice Lucilla Giagnoni.

A seguire un buffet con le torte di riso.

Di seguito il programma del pomeriggio.

Appuntamento al Teatro Civico a Vercelli, il 15 gennaio alle 16:30!

PremioD&R2017

Leggi tutto

Premio “Donne & Riso” 2015 – MARIANGELA RONDANELLI

Premio Donne & Riso 2015 – XI Edizione
a
Mariangela Rondanelli

La vita della Professoressa Mariangela Rondanelli è costellata di successi e di riconoscimenti professionali di grande prestigio.

A Pavia, sua città natale, frequenta tutti gli studi, laureandosi in medicina a soli 25 anni e con il massimo dei voti.

Le specializzazioni in campo medico si susseguono: Endocrinologia, Scienza dell’alimentazione , Igiene e medicina preventiva.

Dal 2007 è Professore Associato in “Scienze e Tecniche Dietetiche Applicate” presso la Facoltà di medicina dell’Università degli Studi di Pavia.

Con nomina dal Ministero della Salute, fa parte della “Commissione Unica per la nutrizione e la dietetica”. E’ anche responsabile del Centro di diagnosi e terapia dell’osteoporosi presso l’ASP di Pavia, Azienda di Servizi alla Persona.

Il suo legame con il riso inizia fin dalla tenera età, quando trascorre giorni di vacanza presso l’azienda agricola paterna ubicata nella campagna vercellese.

Il connubio “riso e alimentazione” , la stimolano ad una ricerca scientifica sempre più approfondita.

Importanti sono i convegni da lei condotti in diverse sedi istituzionali, trattando le tematiche a lei più congeniali: “Riso : una sana alimentazione a tutela della salute ; “Il ruolo del riso nella moderna alimentazione”; “Il riso da coltura a cultura: per una valorizzazione economica e culturale”; “La dieta mediterranea e la prevenzione nei tumori”.

E iscritta a numerose società scientifiche a livello nazionale ed internazionale ed ha conseguito diversi premi.

Una donna, una grande professionista, una docente appassionata, che ha dedicato e dedicherà molto del suo tempo e della sua fervida intelligenza alla ricerca medica, portando alla luce, ancora una volta, come non manca mai di fare anche nelle trasmissioni televisive a carattere medico di cui è ospite, tutti i pregi del riso , un cereale veramente prezioso e insostituibile nell’alimentazione mondiale.

Vercelli, 17 gennaio 2016

 

 

Le immagini della prossima galleria sono di Andrea Cherchi.

 

Ringraziamo il fotoamatore Edward Roncarolo che ha catturato alcuni istanti del nostro pomeriggio a tutto Riso.

Leggi tutto