Menu
Facebook
Menu Articoli

Risotto con zucca e speck

Ingredienti:

200g di riso Sant’Andrea
200g di zucca
100g di speck
1 spicchio di aglio
1 ciuffetto di rosmarino
1 foglia di salvia
1/2 bicchiere di birra
1 costa di sedano
Olio evo
Burro
Sale
Parmigiano

Prepara il brodo vegetale con acqua, sedano e la zucca tagliata a cubetti.
In una padella sciogli il burro con l’olio, profuma con lo spicchio d’aglio, il rosmarino e la salvia.
Aggiungi lo speck tagliato a dadini e fallo rosolare.
A questo punto metti il riso in padella e fallo tostare.
Appena i chicchi saranno tostati versa la birra e falla evaporare.
Porta a cottura il risotto versando il brodo vegetale e i cubetti di zucca che saranno belli morbidi.
Togli l’aglio e le erbe aromatiche e con una forchetta schiaccia delicatamente i cubetti di zucca.
Quando il risotto è pronto toglilo dal fornello e fai una mantecatura con burro e parmigiano.
Lascia riposare per qualche minuto e servi un goloso risotto.

Buon appetito!

 

 

Leggi tutto

Insalata tiepida di Riso Ermes

Ingredienti per 4 persone:

280 g di riso integrale rosso Ermes
1 melanzana
1 zucchina
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1/2 cipolla di Tropea
1 costa di sedano
1 carota
Una manciata di capperi
Una manciata di olive taggiasche
Una manciata di olive verdi a rondelle
Scorza di un limone grattugiata
50 g di scaglie di parmigiano
100 g di tonno al naturale
Olio extra vergine di oliva
Sale
Pepe
Basilico
Acqua q.b.

Procedimento:
Portare ad ebollizione l’acqua salata.
Quando l’acqua bolle tuffare il riso e lasciarlo cuocere per 45 minuti senza girarlo.
Nel frattempo preparare le verdure tagliandole a piccoli dadini possibilmente della stessa dimensione.
In un tegame scaldare l’olio e a fuoco vivace aggiungere tutte le verdure e cuocerle mantenendole croccanti.
Scolare il riso, adagiarlo in un insalatiera e aggiungere le verdure, le olive, i capperi, il tonno, il parmigiano, condire con olio, sale, pepe e la scorza grattugiata al momento di limone.

Buon appetito!

Insalata Riso Ermes

 

Leggi tutto

Festeggiamo S. Andrea anche con una torta

Il 2019 è un anno importantissimo per Vercelli: si festeggiano gli 800 anni dell’Abbazia di Sant’Andrea, voluta dal Cardinale Guala Bicchieri e dallo stesso lasciata alla città come sua eredità.
Tantissimi gli eventi che celebrano sia l’Abbazia che il Cardinale, come la mostra in Arca che propone la Magna Charta del 1217, sigillata dal Cardinale al posto del giovane sovrano Henry III.
E poi concerti, mostre diffuse nei musei della città, attività per le scuole (come il nostro stand alla Fattoria in Città, dedicato anche al Sant’Andrea).
Il fil rouge del Sant’Andrea ha contagiato tutti e anche nella nostra associazione, in occasione dell’assemblea, la nostra cara amica Bettina, ci ha regalato un capolavoro…di dolcezza. E non poteva mancare la dedica a Sant’Andrea.

Torta per Sant'Andrea

Torta deliziosa e dall’effetto unico, con la decorazione che riprende il rosone di Sant’Andrea, per tutti i Vercellesi è un vero è proprio simbolo.
Vogliamo condividere con voi la ricetta…chissà che vi sia di ispirazione!

200 g di nocciole
200 g di cioccolato fondente
200 g di zucchero
200 g di burro
4 uova (gli albumi si aggiungono per ultimi montati a neve)
2 cucchiai di farina
1 bustina di lievito in polvere

Amalgamare gli ingredienti e cuocere in forno a 180°C per 35/40 minuti.

Viva Sant’Andrea!

 

Leggi tutto

Riso con crema di verdure

Oggi è l’ultimo giorno della merla e le previsioni meteo sembrano confermare quanto recita la tradizione; quindi neve e freddo in arrivo!

Non lasciamoci intimorire! Possiamo scaldarci con questa gustosissima ricetta con il riso Carnaroli.

Ingredienti per 2 persone :
120 g di riso Carnaroli
una fetta di zucca
1/2 peperone rosso
1/4 di verza
1 porro
1 gambo di sedano
1 patata
2 o 3 fette di finocchio con la barba
Olio extra vergine di oliva
Sale
Pepe

In un tegame scaldare due cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Aggiungere il porro tagliato a rondelle e farlo stufare, quando il porro si è ammorbidito aggiungere il sedano, la patata, la zucca, il peperone, tutti tagliati a piccoli pezzi.

Terminare la cottura delle verdure a fuoco dolce finché non si sfaldano e si crea una crema.

A parte cuocere il riso con del brodo vegetale.

A metà cottura del riso assemblare la crema di verdure ottenuta precedentemente e terminare la cottura del riso. Aggiustare di sale e pepe e olio crudo.

Riso con crema di verdure

Leggi tutto

Ricetta di Natale con il Riso Gioiello

Per Natale, ma soprattutto per augurare a tutti Buone Feste, vi proponiamo una nuova ricetta con il riso Gioiello.

Da realizzare per un elegante antipasto o semplicemente per deliziare i nostri ospiti.

Riso Gioiello al Salmone profumato agli Agrumi

Per 2 persone

  • 200 g di riso nero Gioiello
  • Acqua
  • Salmone affumicato
  • Limone
  • Scorza di arancia non trattata
  • Basilico

Il riso Gioiello è molto profumato e saporito quindi conviene verificare alla fine se necessita sale. Eventualmente si può aggiungere grattugiato.

Procedimento:
Lessate il riso nero Gioiello
Nel frattempo sfilettate il salmone e saltatelo in padella senza condimento per 2/3 minuti

Scolate il riso, conditelo con un filo di olio extra vergine di oliva, una spruzzata di limone, basilico spezzettato, la scorza dell’arancia e il salmone saltato.
Mescolate il tutto e disponete il riso nel piatto aiutandovi con un coppapasta.
Con delle fette di salmone non scottato avvolgete il riso e decorate con qualche fogliolina di basilico e grattuggiate ancora della scorza di arancia.

Facile, veloce e di grande effetto.

Buon appetito e…tanti auguri!

 

 

Leggi tutto

Riso nero Gioiello con pancetta affumicata e toma

Qualche mese fa vi abbiamo parlato di una “new entry” tra i nostri risi: il riso nero Gioiello.

Adesso vi proponiamo la ricetta preparata dalla nostra socia Lena per un utilizzo ideale di questo riso!

Ingredienti per 2 persone

  • 200 g di riso nero Gioiello
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 zucchina trombetta
  • 1 porro piccolo
  • 2 foglioline di salvia
  • 50 g di pancetta affumicata
  • 50 g di toma

Procedimento:
Per prima cosa stufiamo il porro, le zucchine e la salvia con un filo d’ olio a fuoco dolce e coperto così da non aggiungere acqua.

Lessiamo il nostro riso, scoliamolo e tuffiamolo nella pentola con i porri e le zucchine. Aggiungiamo la toma tagliata a pezzettini, continuiamo a girare per sciogliere la toma. Spegniamo il fuoco.

Nel frattempo rendiamo croccante la pancetta affumicata facendola saltare in padella senza condimento. Una volta ottenuta la croccantezza desiderata uniamola al riso condito.

Impiattare aiutandosi con un coppapasta e buon appetito.

 

Leggi tutto