Pages Menu
Categories Menu

Video recenti

Leggi tutto
  • Frutti Antichi Primavera – II ed. 7 – 8 maggio 2016
  • Il risotto del decennale 2004-2014
  • Alla scoperta del riso
  • Premio “Donne & Riso” 2013 – SONIA PERONACI

Articoli recenti


Pranzo di fine estate 2016

Un incontro conviviale per le socie di Donne & Riso. Oggi abbiamo avuto il piacere di avere con noi Salvatore Vullo, esperto di politiche per la valorizzazione dell’agricoltura, nell’ambito dell’assessorato all’agricoltura della Regione Piemonte. Iscriverlo nell’albo dei soci onorari è un’acquisizione che ci fa particolarmente piacere; la sua professionalità e la stima che ci ha dimostrato in questi anni sono stati un prezioso contributo per la nostra associazione.

 


Lucca – 2, 3 e 4 settembre – Murabilia

Giunta alla XVI edizione, Murabilia 2016 ha avuto come tema “i semi”.

murabilia 2016

L’associazione Donne & Riso Vercelli ha partecipato con il suo stand per portare la cultura del riso in questa importante manifestazione.

L’ambientazione delle mura di Lucca sono la cornice ideale, e di per sé unica: in occasione della manifestazione Murabilia si ricoprono i baluardi di tutti i tipi di piante, di fiori e di oggetti creati da sapienti artigiani. I passaggi all’interno delle mura diventano il palco per mostre e luoghi di convention, ad un passo dall’orto botanico.

Il pubblico che entra a Murabilia è preparato e motivato: esperti di giardinaggio, amanti del vivere bene e quindi anche molto attenti all’alimentazione. Infatti chi si è avvicinato al nostro stand ha mostrato grande interesse e passione e per molti di loro era un “ritorno” per ritrovare il gusto dei nostri prodotti.

Altri invece hanno visto per la prima volta i risi pigmentati o semplicemente hanno conosciuto il processo di lavorazione del riso; come sempre parlare di riso è un impegno che regala sempre grandi soddisfazioni.

Ecco le immagini raccolte il 3 e 4 settembre

 


Frittatone di Riso

Quando avanzate del risotto potete utilizzarlo così:

mettete il risotto avanzato in una ciotola, unitevi 2-3 uova intere, due manciate di parmigiano, un po’ di pepe e mescolate.
Preparate una padella con 3 cucchiai di olio. Quando l’olio sarà ben caldo, versate il riso già preparato, livellatelo con un cucchiaio di legno e lasciatelo friggere a fuoco vivace.
Raggiunta la giusta consistenza girate la frittata aiutandovi con un coperchio e fatela friggere per alcuni minuti.

Ottima sia calda che fredda! Ideale per l’estate.


Gelato di riso, zenzero e menta con salsa di arancia

  • 100 g di riso Originario
  • 6 dl di latte
  • 200 ml di panna da cucina
  • 200 g di zucchero
  • 2 cucchiai di zenzero grattugiato
  • 1 stecca di vaniglia
  • 2/3 foglioline di menta
  • 1/2 vasetto di marmellata di arance
  • 3 cucchiai di cognac

Lessare il riso nel latte con la vaniglia, lo zenzero e le foglie di menta, in modo che durante la cottura assorba i profumi. Unire lo zucchero e la panna: frullare il tutto in modo da ottenere una crema.

Versare il composto in una gelatiera e procedere secondo le istruzioni per ottenere un gelato.

Per la salsa: scaldare la marmellata con il cognac in modo da ottenere un composto fluido. Volendo si possono prelevare da un’arancia delle sottili scorze, caramellarle e unirle alla salsa.

Servire il gelato con la salsa di arancia.


Gita al Parco della Burcina

Anche quando non lavoriamo…scegliamo con attenzione come trascorrere il nostro tempo insieme!
Gita “fuori porta” per l’Associazione Donne & Riso Vercelli alla Riserva naturale speciale Parco della Burcina “Felice Piacenza”.

Il parco è un’area boschiva protetta di circa 57 ettari che si trova a 829 m di altitudine; prima Giovanni Piacenza, imprenditore laniero, e poi il figlio Felice (a cui è intitolato il parco) decisero di creare un giardino paesistico, come già era in uso in Inghilterra; nei decenni sono state messe a dimora moltissime piante e realizzate le infrastrutture per rendere sempre più piacevole il percorso al visitatore.
Nel 1980 con legge della Regione Piemonte è stata istituita la Riserva speciale naturale del Parco Burcina “Felice Piacenza”, sul territorio dei comuni di Biella e Pollone.

La passeggiata è un tuffo nei colori e nelle forme: un compendio di botanica si apre ai nostri occhi e si susseguono le querce, i faggi, le ortensie (che fra qualche mese saranno al massimo del loro splendore), le sequoie e naturalmente gli immancabili rododendri che all’interno del Parco della Burcina hanno trovato il loro habitat naturale.

Rinfrancato l’occhio…abbiamo concluso la passeggiata nella Trattoria Parco Burcina.
Bellissima giornata! Grazie a tutte!

Pagina 1 di 1012345...10...Ultima »